Cerca con: La Regione dalla A alla Z

Kick off meeting Progetto SMATH

Venerdì 15 giugno, presso Villa Settembrini a Mestre, è ufficialmente partito il Progetto SMATH – Smart atmospheres of social and financial innovation for innovative clustering of creative industries in MED area, finanziato nell’ambito del Programma di cooperazione transnazionale Interreg MED, che punta a migliorare la qualità e la quantità di connessioni fra le imprese del […]

Venerdì 15 giugno, presso Villa Settembrini a Mestre, è ufficialmente partito il Progetto SMATH – Smart atmospheres of social and financial innovation for innovative clustering of creative industries in MED area, finanziato nell’ambito del Programma di cooperazione transnazionale Interreg MED, che punta a migliorare la qualità e la quantità di connessioni fra le imprese del settore culturale e quelle del settore creativo.

SMATH per i prossimi tre anni vedrà attivi i Paesi dell’area mediterranea nella creazione un sistema di cluster innovativi di servizi a supporto delle imprese culturali e creative attraverso il rafforzamento del partenariato pubblico-privato.

La Regione del Veneto, attraverso l’Area Capitale Umano, Cultura e programmazione comunitaria – Direzione Beni, Attività culturali e Sport, quale capofila dell’iniziativa, è alla guida di un partenariato internazionale che comprende: Università Ca’ Foscari di Venezia; Regione Friuli Venezia Giulia; Agency for territorial marketing (Slovenia); Development Agency Zagreb (Croazia); Barcellona Activa SA SPMC (Spagna); Institute of Culture of Municipality of Catalogna (Spagna); Technopolis of the Mucipality of Athens (Grecia); Cluster delle industrie culturali (Francia); Polo regionale multimediale (Francia).

18 Giu 2018 Commenti chiusi | 1 MED 2014 - 2020

Commenti chiusi.

Med

Unione Europea - Governo Italiano - Regione del Veneto