Cerca con: La Regione dalla A alla Z

Ricerca

Il Pilastro Trasporti della EUSAIR. Se ne parla a Venezia con il progetto CARICA.

Lunedì 25 luglio il tema dei trasporti nell’area Adriatico-Ionica sarà protagonista dell’evento organizzato dalla Regione del Veneto.

Il pilastro 2 della Strategia dell’Unione Europea per la Regione Adriatico-Ionica (EUSAIR) è dedicato al tema dei trasporti e dell’energia. La Regione del Veneto lunedì 25 luglio ospiterà un importante evento di confronto proprio sul tema dei trasporti nel bacino adriatico-ionico, nell’ambito del progetto CARICA.

ADRIATICO-IONICO Il PILLAR 2 sui trasporti: dalle strategie alle azioni
Venezia, 25 luglio 2016, ore 10.00
Palazzo Grandi Stazioni, Fondamenta S.Lucia, Cannaregio 23
SALA POLIFUNZIONALE (II Piano)

CARICA è stato finanziato dalla “Targeted call sulla EUSAIR” lanciata nel febbraio scorso dal Programma IPA Adriatico 2007-2013. Si colloca nella Priorità 3 “Accessibilità e Reti”, Misura 3.2 “Sistemi di mobilità sostenibile”, con un budget complessivo di € 818.667,50 dei quali € 695.867,38 a carico del fondo IPA e € 122.800,12 interamente a carico del cofinanziamento nazionale. La Regione del Veneto è partner del progetto con la  U.O. Logistica. Il progetto capitalizza i risultati di “ADRIATICMOS” (approvato al 1° bando per progetti ordinari), “INTERMODADRIA” (approvato al 2° bando per progetti ordinari) e “EASYCONNECTING” (approvato con il bando per progetti strategici) ed ha l’obiettivo di promuovere la connettività tra le regioni del bacino Adriatico-Ionico e di migliorare il coordinamento a livello macroregionale del processo di decision-making in materia di trasporti marittimi, per l’implementazione di strategie comuni ed investimenti infrastrutturali con particolare attenzione alle Autostrade del Mare. In ciò il progetto supporta l’implementazione delle azioni indicate nel topic 1 “Trasporti Marittimi” e nel topic 2 “Connessioni intermodali con l’hinterland” del Pilastro 2 “Connettere la Regione” della Strategia EUSAIR. Il progetto ha complessivamente nove partner (provenienti da Italia, Grecia, Croazia, Bosnia Erzegovina e Montenegro) e nove partner associati. Tra quest’ultimi, per il sistema regionale figurano anche l’Interporto Padova Spa (partner associato n. 6) ed il Consorzio Formazione Logistica Intermodale – CFLI (partner associato n. 7). Il progetto ha una durata prevista di sei mesi.

Agenda (italiano)

Agenda (english)

21 Lug 2016 Commenti chiusi | Eventi, Progetti

Commenti chiusi.

IPA-Adriatico

Unione Europea - Governo Italiano - Regione del Veneto