Cerca con: La Regione dalla A alla Z

Ricerca

Programma IPA-Adriatico

Presentazione del Programma IPA-Adriatico.

Il programma, approvato dalla Commissione europea il 25 marzo 2008 con decisione C(2008)1073, ha come obiettivo il rafforzamento della capacità di sviluppo sostenibile della Regione Adriatica, attraverso una strategia di azione concordata tra i partner dei territori eleggibili con la realizzazione di iniziative riferite ai tre assi prioritari:

1) Cooperazione economica, sociale e istituzionale

2) Risorse naturali, culturali e prevenzione rischi

3) Accessibilità e reti

L ‘area eleggibile comprende :

  • I territori NUTS III che si affacciano sul Mare Adriatico dell’Italia, della Slovenia e della Grecia;
  • Le aree che si affacciano sul Mare Adriatico di livello analogo ai NUTS III, per gli Stati beneficiari dello Strumento IPA (Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Montenegro, Serbia). Rispetto alla passata programmazione non è più eleggibile l’intero territorio degli Stati terzi, bensì solo la fascia costiera. La Serbia, inoltre, non avendo sbocchi sull’Adriatico, è ammessa al Programma in regime di phasing out, con una partecipazione limitata alle iniziative di cooperazione istituzionale e fino al 31/12/2012.

L’ Autorità di Gestione e le strutture congiunte responsabili della gestione del Programma (Autorità di Certificazione e Autorità di Audit) sono situati a L’Aquila presso la Regione Abruzzo. Anche il Segretariato Tecnico Congiunto, braccio operativo dell’Autorità di gestione, si trova a L’Aquila.

9 Nov 2009 Commenti chiusi | Presentazione programma

Commenti chiusi.

IPA-Adriatico

Unione Europea - Governo Italiano - Regione del Veneto